Lavori di messa in sicurezza degli edifici pubblici

Sono stati consegnati, in questi giorni, i cantieri di due opere di messa in sicurezza riguardanti edifici di proprietà comunale

Gli interventi, interamente finanziati dal dipartimento degli affari interni, direzione centrale e della finanza locale, sono stati assegnati nella legge di bilancio 2019, e riguardano la messa in sicurezza di edifici e patrimonio comunale.

Date le caratteristiche di assegnazione e verificate le criticità in corso, è stato scelto di intervenire su due fronti; il primo riguarda la messa in sicurezza statica di un edificio di proprietà comunale sito in via Vittorio Veneto, già oggetto di una recente pulizia e sanificazione e di una verifica strutturale; date le pessime condizioni di salute dell’immobile, si è optato per una parziale demolizione della parte ammalorata, con conseguente ricostruzione di muri e sostegni, atti a scongiurare possibili crolli o ulteriori, pericolosi, deterioramenti. L’immobile è rimasto per anni in uno stato di abbandono poiché le precedenti amministrazioni lo hanno lasciato nella totale incuria. L’intervento prevederà delle operazioni di temporaneo blocco della circolazione e transito, ma la popolazione residente verrà avvisata per tempo prima dello svolgersi delle stesse.

Il secondo fronte riguarda il rifacimento di parte dei serramenti del palazzo comunale, che ormai versano in condizioni di pericolo e inefficienza; dopo gli opportuni sopralluoghi e misure, si provvederà allo smontaggio e sostituzione con elementi compatibili in quanto a dimensioni, colore, foggia e materiali. Non sono previste interruzioni dei servizi erogati al cittadino.

Come già accennato, il finanziamento è totalmente pubblico, e non va a gravare in alcun modo sulle casse comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *